Chiama Adesso +39 06. 9893.7130

Benvenuti in Lasergames

Pistole Softair

Articoli da 1 a 12 di 157 totali

Imposta ordine discendente
per pagina

Griglia  Lista 

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Articoli da 1 a 12 di 157 totali

Imposta ordine discendente
per pagina

Griglia  Lista 

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5

Per tutti gli appassionati di softair e giochi di guerra e combattimento c'è l'imbarazzo della scelta quando si tratta di selezionare una tra le migliori pistole da softair sul mercato. Dall'abbigliamento militare fino agli accessori e le munizioni, l'equipaggiamento del softgunner ricalca perfettamente quello in uso nelle forze armate. Le armi sono repliche pressoché perfette di quelle che si potrebbero utilizzare nell'esercito e la simulazione di guerra risulta essere praticamente perfetta.

La scelta delle armi: perché la pistola softair?

Nel softair le armi che si possono utilizzare per giocare sono pressoché infinite. Dai coltelli ai fucili, si può scegliere praticamente di tutto, in base al tipo di partita che si vuole giocare. Le diverse armi infatti vengono scelte non solo in base alla tipologia di gioco, ma anche in funzione dell'ambiente in cui si gioca la partita. Tuttavia nella maggior parte dei casi e nella gran parte delle possibili ambientazioni, un'arma versatile risulta essere la scelta migliore. Proprio come nell'esercito vero, se ci si deve muovere in un ambiente difficile, magari in un bosco chiuso, avere un'arma ingombrante rischia di impedire i movimenti e finisce con il risultare scomoda. Se si giocano invece partite in campo aperto, coltelli e altre armi per il combattimento ravvicinato potrebbero diventare assolutamente inutili. Una pistola per softair è la giusta via di mezzo che può essere utilizzata tranquillamente in tutte le condizioni, non è un impedimento su nessun terreno di gioco e funziona perfettamente. Scegliere di acquistare una pistola da softair quindi è la scelta migliore per chiunque desideri giocare avendo a disposizione un'arma versatile e che possa essere utilizzata comodamente in diverse situazioni.

Tipologie di pistole softair

Le pistole softair esistono in diverse versioni e si differenziano essenzialmente sulla base della propulsione. Delle innumerevoli categorie, quelle maggiormente utilizzate sono tre: le pistole a molla, quelle a gas e quelle a CO2.
Storicamente le prime pistole utilizzate sono quelle a molla. Il funzionamento è estremamente semplice. Una molla viene caricata manualmente e quando arriva a fine corsa viene rilasciata per propellere i pallini. La versione più moderna di questa categoria è elettrica ed è molto più veloce e performante, benché il meccanismo di fondo rimanga invariato.
Tra le pistole softair maggiormente utilizzate oggi ci sono quelle a gas. Queste repliche hanno un serbatoio interno di gas, che serve da propellente ai pallini. Il gas è compresso e la sua decompressione causa il lancio delle munizioni. Questo tipo di pistola ha il vantaggio della praticità (non serve portare diverse bombolette sul campo, per ricaricare il processo è estremamente rapido e la qualità delle riproduzioni è elevatissima e risulta perfetta in unione all'abbigliamento militare), tuttavia in inverno a causa delle basse temperature, il gas occupa meno volume e produce quindi meno pressione. In casi di freddo estremo capita che la pressione non sia sufficiente a lanciare i pallini sufficientemente lontano.
La terza tipologia di pistola softair è quella a CO2. Il funzionamento è analogo a quelle a gas. La decompressione del gas, in questo cado della CO2, rappresenta la propulsione delle munizioni. A differenza delle pistole a gas tuttavia, quelle a CO2 non hanno un serbatoio interno, ma hanno delle bombolette che si collegano alla pistola. Il gas contenuto all'interno delle bombolette, a differenza del sistema che utilizza il serbatoio interno all'arma, non risente delle temperature basse durante l'inverno, quindi in tutte le condizioni ambientali, la gittata delle pistole a CO2 rimane invariata. Lo svantaggio è dato dai tempi di ricarica, che sono un po' più lunghi rispetto ad altre tipologie di pistole, ma nella maggior parte dei casi vale comunque la pena.